Forbici e pinzette sono oggetti di uso comune, ma che possono risultare utilissimi in caso di emergenza medica. La matita levaschegge, invece, è uno strumento pensato appositamente per togliere le schegge metalliche dagli occhi.

FORBICI

Le forbici non sono altro che uno strumento composto da due lame che ruotano attorno allo stesso perno, è che permettono di tagliare materiali poco resistenti, come la stoffa o la carta, con il minimo sforzo. Come è facile immaginare, sono strumenti antichissimi ed estremamente versatili. Nell'ambito del primo soccorso possono risultare molto utili per ritagliare pezzi di garza sterile della misura necessaria, tagliare il rotolo di cerotto, di garza o di rete tubolare quando si praticano fasciature o medicazioni, ma anche per tagliare vestiti o cinture di sicurezza in casi di emergenza.

PINZETTE

Anche le pinzette sono uno strumento estremamente versatile. Strumento antichissimo (sono state ritrovate pinzette risalenti all'epoca del bronzo), si tratta di due pezzetti dello stesso materiale, solitamente metallo, ma non solo, uniti ad una estremità. Sono utili per afferrare piccoli oggetti con il minimo sforzo. Durante le emergenze, possono essere usate per estrarre schegge, spine, o altri piccoli corpi estranei penetrati nella pelle, ma anche per maneggiare garze, cerotti ecc. senza usare direttamente le mani.

MATITA LEVASCHEGGE

La matita levaschegge è uno strumento metallico alla cui estremità è presente una punta in materiale magnetico, che permette di attirare schegge metalliche senza toccare l'infortunato. Viene usata soprattutto nel caso in cui le schegge metalliche siano finite negli occhi. Solitamente, l'altra estremità della matita presenta un'asola in nylon che permette di eliminare altri tipi di schegge.