LE CAVALLETTE

Home » LE CAVALLETTE
                                      

Le cavallette dei prati sono molto piccole, hanno dimensioni tra i 2 e i 4 cm e sono la specie che ha provocato più danni nell’agricoltura, e per questo per noi è importante guardare a questa specie di cavalletta, alle sue caratteristiche e ai modi migliori per intervenire contro l’infestazione. le cavallette possono distruggere intere colture agricole soprattutto di erba medica ma anche alberi da frutto e vite. Nonostante non provochino nessun danno alle persone sono comunque molto fastidiose se presenti in grandi quantità. La lotta contro questi parassiti deve basarsi principalmente sulla prevenzione, distruggendo le uova con metodi naturali, e senza necessariamente il ricorso a prodotti chimici, in quanto gli insetticidi sono praticamente inutili sulle cavallette adulte. È quindi opportuno intervenire sulle cavallette piccole e soprattutto nelle ore fresche della giornata quando queste sono meno attive. Si può ricorrere poi all’impiego di aspiratori che eliminano molti esemplari in poco tempo o di reti che impediscano il loro accesso nei campi. Un altro metodo è il ricorso a parassiti antagonisti delle cavallette come funghi e batteri, che provocano nelle cavallette infezioni letali, ma anche a topi, ricci o anche a galline e tacchini che cibandosene ne eliminano grandi quantità. 

 



Codividi il contenuto sui social!
Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

Segui le Social Page!
Facebooklinkedin
PuntoSicurezzA Azienda certificata
Azienda certificata SA8000
Azienda certificata SA8000

Per qualsiasi informazione contattaci allo 0575 380 106 o scrivi ad info@puntosicurezzaar.com