FOLGORAZIONE E DISPOSITIVI DI PROTEZIONE

Home » FOLGORAZIONE E DISPOSITIVI DI PROTEZIONE

FOLGORAZIONE E DISPOSITIVI DI PROTEZIONE
 

Cerchiamo di mettere in luce incidenti in cui sia palese l’assenza di dispositivi di protezione, occupandoci di un infortunio in attività di produzione di materiale proveniente dalla frantumazione di pietrame di fiume. L'infortunio è avvenuto nel 2003 durante lavori di riparazione ad un cavo alimentante, una pompa sommersa situata sul punto inferiore di un cunicolo cieco. Tale cunicolo risultava sottoposto al livello del terreno in quanto dall'estremità inferiore dello stesso parte un nastro trasportatore che, ricevuto il pietrame attraverso un alimentatore, lo trasportava all'esterno sino ad un mulino di frantumazione dedicato. In relazione alla natura del materiale (pietre di fiume) ed agli eventi meteorologici, il fondo del cunicolo stesso si era riempito di acqua e fango e, periodicamente, attraverso l'azionamento della pompa sommersa, doveva essere svuotato. Proprio perché i giorni precedenti erano stati piovosi e per non interrompere la lavorazione in corso, il giorno dell’incidente si era reso necessario provvedere allo svuotamento del fondo del cunicolo tramite una pompa sommersa. Ma qualche cosa nella pompa non funzionava e l'infortunato, addetto al reparto inerti, cercò di risolvere il problema probabilmente provando a ricablare i cavi di alimentazione della stessa, rimanendo così folgorato da una scarica elettrica proveniente dal cavo di alimentazione scoperto e sotto tensione nei punti di cablaggio. In questo caso è importante sottolineare il mancato intervento dell'interruttore differenziale. Inoltre nell’incidente è evidente l’errore di procedura relativo al lavoro su un cavo elettrico in tensione e al cablaggio di conduttori elettrici con semplice attorcigliatura e nastro isolante. L’operaio inoltre non indossava purtroppo nessun tipo di protezione isolante.



Segui le Social Page!
Facebooklinkedin

Condividi il contenuto sui social!
Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
PuntoSicurezzA Azienda certificata
Azienda certificata SA8000
Azienda certificata Aifos
Azienda certificata CEPA UNI EN 16636
Associazione Imprese Disinfestazione Professionali Italiane

Per qualsiasi informazione contattaci allo 0575 380 106 o scrivi ad info@puntosicurezzaar.com