INCIDENTI NEL COMPARTO AGRICOLO

Home » INCIDENTI NEL COMPARTO AGRICOLO

INCIDENTI NEL COMPARTO AGRICOLO
 

Prendiamo adesso ad esempio un incidente mortale avvenuto nel 2004, riguardante il comparto agricolo. Al momento dell'infortunio erano presenti due dipendenti dell'azienda, l'infortunato e un suo collega entrambi intenti nell'operazione di carico di pietrame accumulato sul posto alla sommità di una specie di collinetta. Il pietrame doveva essere caricato su un rimorchio agricolo agganciato ad un trattore e secondo quanto riferito dal collega, l'infortunato aveva posizionato il trattore con rimorchio andando in retromarcia verso il cumulo di pietre: di fatto sia il rimorchio che il trattore a motore spento, stazionavano in un terreno a pendenza di circa il 5-6% con il retro del rimorchio in prossimità del cumulo di pietre e il davanti del trattore rivolto verso valle. Ad un certo punto, durante le operazioni di carico delle pietre sul rimorchio, il trattore e il rimorchio cominciarono a muoversi e a scendere verso valle. L'infortunato, accortosi per primo che il trattore si stava muovendo, cominciò a rincorrerlo dalla parte destra mentre il collega da quella sinistra. Ma mentre il collega riusciva a salire sul trattore e a fermarlo, l'infortunato (deceduto in seguito all’incidente) nel tentativo di salire venne schiacciato presumibilmente dalle ruote posteriori del trattore nella zona del basso ventre. Anche in questo caso l’infortunio sembra essere stato causato da una serie di procedure di lavoro errate e da una sottovalutazione del pericolo. Le cause che hanno portato il trattore a muoversi spontaneamente possono essere diverse e probabilmente di due fattori di cui non si è tenuto sufficientemente conto: la pendenza eccessiva e il peso del pietrame accumulato sul rimorchio. Tuttavia altri due elementi fondamentali hanno inciso sull’infortunio:

  • Non era stato inserito il blocco meccanico di parcheggio;

  • Non era stato inserito il freno a mano di stazionamento.

 

E non dimentichiamo che la morte è avvenuta per il pericoloso tentativo di salire su un mezzo ormai in movimento. Nel comparto agricolo le “macchine” danno luogo ad un gran numero di incidenti. Certo l’evoluzione delle macchine nel tempo ne ha ridotto la pericolosità, ma non tutti gli agricoltori purtroppo hanno a disposizione mezzi sicuri e, come nel caso dell’incidente descritto, spesso non vengono seguite correttamente le procedure di lavoro.



Segui le Social Page!
Facebooklinkedin

Condividi il contenuto sui social!
Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
PuntoSicurezzA Azienda certificata
Azienda certificata SA8000
Azienda certificata Aifos
Azienda certificata CEPA UNI EN 16636
Associazione Imprese Disinfestazione Professionali Italiane

Per qualsiasi informazione contattaci allo 0575 380 106 o scrivi ad info@puntosicurezzaar.com