Minaccia agenti e clienti con il coltelloIn commissariato svuota gli estintori: arrestato

Home » News PuntoSicurezzA » Minaccia agenti e clienti con il coltelloIn commissariato svuota gli estintori: arrestato

 

Minaccia agenti e clienti con il coltello In commissariato svuota gli estintori: arrestato


                                                  

 

ROMA – In preda a un raptus e’ entrato in un bar nella zona San Paolo, a Roma, e ha minacciato con un coltello il titolare e i clienti, urlando frasi sconnesse. Il proprietario del locale, nel tentativo di arginarlo e in attesa dell’intervento della polizia, ha fatto il possibile per disarmare l’uomo. L’uomo ha aggredito a calci e pugni anche gli agenti del reparto volanti e del commissariato San Paolo, arrivati sul posto, e che alla fine sono riusciti a bloccarlo. All’interno del commissariato San Paolo l’atteggiamento di F.M., 39enne italiano, non e’ cambiato.

L’INTERVENTO DEI MEDICI – Dopo aver scaraventato alcune sedie contro gli agenti, ha scaricato l’intero contenuto di un estintore verso i poliziotti. Riusciti alla fine a immobilizzarlo, gli agenti lo hanno accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale «Fatebenefratelli»: lungo il tragitto l’uomo ha rotto il vetro della vettura di servizio. Anche il titolare dell’esercizio commerciale ed alcuni poliziotti, sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari. L’aggressore, che ha diversi precedenti, e’ stato arrestato per violenza, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato, nonchè denunciato per minacce aggravate e porto abusivo di arma da taglio

 

 



Segui le Social Page!
Facebooklinkedin

Condividi il contenuto sui social!
Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
PuntoSicurezzA Azienda certificata
Azienda certificata SA8000
Azienda certificata Aifos
Azienda certificata CEPA UNI EN 16636
Associazione Imprese Disinfestazione Professionali Italiane

Per qualsiasi informazione contattaci allo 0575 380 106 o scrivi ad info@puntosicurezzaar.com