Quattrocento estintori pericolosi sequestrati in porto

Home » News PuntoSicurezzA » Quattrocento estintori pericolosi sequestrati in porto

Quattrocento estintori pericolosi sequestrati in porto

Dai controlli tecnici effettuati è emerso inoltre che gli estintori non erano stati bonificati e pertanto riconducibili alla classe di pericolosità IMO.2.2 "rifiuto pericoloso"

 

I funzionari del Servizio Antifrode dell'Ufficio delle Dogane di Genova 1 hanno sequestrato 400 estintori non bonificati dichiarati in esportazione per la Nigeria. 

I prodotti, che erano parte di una spedizione in groupage (ovvero costituita da partite diverse di merce) selezionata dal Sistema di analisi di rischi doganale per essere sottoposta controllo, erano stati dichiarati in numero inferiore, rispetto a quanto accertato nel corso della verifica.

Dai controlli tecnici effettuati è emerso inoltre che gli estintori non erano stati bonificati e pertanto riconducibili alla classe di pericolosità IMO.2.2 “rifiuto pericoloso”

 

PuntoSicurezzA effettua servizio di ritiro e smaltimento di estintori ed estinguenti esausti
 

 

Vedi il link alla notizia



Segui le Social Page!
Facebooklinkedin

Condividi il contenuto sui social!
Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
PuntoSicurezzA Azienda certificata
Azienda certificata SA8000
Azienda certificata Aifos
Azienda certificata CEPA UNI EN 16636
Associazione Imprese Disinfestazione Professionali Italiane

Per qualsiasi informazione contattaci allo 0575 380 106 o scrivi ad info@puntosicurezzaar.com